TERREMOTATI EMILIANI NEL DIMENTICATOIO

terremoto 1

Centinaia di reportage,migliaia di filmati,interviste,immagini, il Mondo ha parlato di questo disastro Emiliano,oggi sembra dimenticato . Il lavoro dei giornalisti è cercare la notizia,una vola svolto questo lavoro viene messo tutto nel dimenticatoio.

terremoto 2

Vogliamo raccontare la storia di Francesca

Ha mandato un’email,l’abbiamo contattata e ci ha raccontato il suo calvario,viveva a San prospero sul panaro (MO) Francesca vive con sua mamma anziana e la sorella disabile,purtroppo la sua casa di campagna è stata completamente distrutta dal terremoto,il comune ha disposto un appartamento provvisiorio di 20 mq dove da oltre un’anno vivono .

terremoto 3

La categoria della casa è classificata in classe E,questa categoria non è stata ancora presa in considerazione,attulmente queste persone non sanno quando e se la propria casa verrà ristrutturata,non sanno tempi e nessuno sa nulla .

Poi c’è la beffa,il comune chiede di lasciare la stanza dove attualmente abitano,in teoria queste persone dovrebbero trovarsi una casa in affitto .

terremoto 4

L’unico problema è che non hanno i soldi,questa situazione riguarda centinaia di persone,dopo la prima fase mediatica ora sono lasciati all’abbandono .

Colpa dello Stato,colpa della regione ,colpa del comune,colpa di tutti e nessuno,ci sono i soldi ma non arrivano,arrivano ma non possono essere sbloccati,sono sbloccati ma manca la parte burocratica.

terremoto 5

Oggi tutti parlano dei cazzi di Berlusconi,nessuno pensa ai reali problemi della gente,la notizia diventa importante solo per fatti eclatanti,per far valere i nostri diritto dobbiamo suicidarci?

Noi spesso ci occupiamo di banche,non facciamo un’articolo,ogni giorno condividiamo e cerchiamo di portare l’informazione adeguata,non cerchiamo la notizia,cerchiamo la diffusione dell’informazione,giorno dopo giorno tentiamo di rendere consapevoli chi ci legge,infatti,molti nostri lettori hanno raggiunto risultati notevoli attraverso il nostro blog,vogliamo fare la stessa cosa per i terremotati Emiliani,vogliamo raccogliere testimonianze,vogliamo rompere io coglioni tutti i giorni ai responsabili della ricostruzione delle case.

Siamo soliti a dire nomi e cognomi,dobbiamo individuare i responsabili,non possiamo continuare a dare la colpa ad altri,la politica ci ha messo nel cervello questo metodo dello scaricabarile,infatti,la parola più comune usata dalla politica

COLPA DI QUELLO CHE HA GOVERNATO PRIMA

terremoto 6

Invitiamo i ragazzi emiliani a prendersi una telecamera e raccogliere testimonianze,andate dal sindaco,andate da Errani,andate a Roma,dovete andare a chiedere i vostri diritti,filmate,mandateci i video,noi diffonderemo le notizie.

L’opinione pubblica ha un potere enorme,i giornali Nazionali non pubblicheranno il vostro disagio,il web è un mezzo enorme,ogni giorno faremo le nostre dimostranze,non dobbiamo arrenderci,l’unione fa la forza,non sentitevi soli,insieme porteremo l’informazione adeguata all’Italia .

Spedite i vostri video,testimonianze a

movimentorevolutio@gmail.com

Vi aspettiamo

L’informazione vi salverà la vita .

Staff

Movimentorevolution

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.