PD E PDL VENDONO BANCA ITALIA!ALLARME ASSOLUTO!

banca italia

Percorso accidentato stamattina alla Camera per il decreto legge Imu-Bankitalia. La seduta è stata sospesa per contestazioni dei deputati del Movimento 5 Stelle, che ha messo in scena una protesta occupando i banchi del governo e stendendosi a terra per impedire che i deputati potessero sfilare sotto il banco della presidenza per votare.

banca italia 2

Banca Italia dovrebbe essere l’organismo di controllo delle Banche,organismo di diritto pubblico a tutela del cittadino,questa mattina hanno votato per privatizzarla definitivamente,in poche parole..le Banche saranno proprietarie del’organismo di controllo che dovrebbe controllarle .

banca italia 3

Diversi deputati sono stati espulsi dal presidente Luigi Di Maio che, dopo aver allontanato dall’aula gli onorevoli più agitati, ha deliberato la sospensione delle operazioni di voto.

banca italia 4

Il provvedimento del governo, che prevede tra l’altro l’eliminazione della seconda rata Imu e il riassetto proprietario della Banca d’Italia tramite rivalutazioni e vendita delle quote, è approdato alla Camera sul testo uscito dalla commissione identico a quello approvato dal Senato. Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia hanno annunciato il voto contrario, e la formazione di Giorgia Meloni e Guido Crosetto ha anche organizzato un presidio in Piazza Montecitorio per protestare contro quello che è stato definito

banca italia 5

“il primo atto della segreteria Renzi”. “Il governo, con totale condivisione da parte di Renzi, ha messo la fiducia sul decreto che regala Bankitalia alle banche, privatizzandola – ha commentato la Meloni – un atto vergognoso sul quale c’è stato un silenzio assordante”.

Parlando dell’Imu Daniele Capezzone, presidente della commissione Finanze della Camera, ha affermato che “il governo aveva promesso la cancellazione totale della tassazione sull`abitazione principale

Una vergogna rappresentata dal PD e PDL insieme per svendedere il nostro paese alle banche,prima queste manovre anticostituzionali venivano nascoste,oggi le votano senza nessun pudore.

Spesso le persona hanno poco interesse per la finanza,sbagliano,andiamo a vedere cosa accade nelle vostre tasche.

Banca Italia è l’organismo che dovrebbe controllare le Banche,un’organismo di diritto pubblico,un organismo dove le banche dovrebbero aver timore,un’organismo che potrebbe sanzionarle per eventuali illegittimi .

Le Banche prendono il potere assoluto,grazie alla politica Italiana saranno proprietarie dell’organismo che in teoria dovrebbe controllarle.

banca italia 7

Le banche potranno continuare a fare ciò che vogliono,anatocismo,Usura bancaria,derivati criminali,togliere fidi,non fare prestiti e non emettere mutui,praticamente prenderanno il potere assoluto sull’economia Italiana.

Questo è stato approvato dal Governo,una vergogna proposta e approvata dal PD E PDL .

Questa volta Grillo ha pubblicato questo crimine assoluto,onor di merito .

“Avete voluto nascondere la Banca d’Italia dietro la foglia di fico della cancellazione dell’imu. Foglia di fico bacata dal verme della mini imu, ma la foglia di fico è caduta. L’abbiamo tirata giù noi per svelare il lato oscuro del decreto, ovvero la scandalosa riforma di Banca d’Italia. Si, perché questo è il vostro modo d’agire: usate lo zucchero per nascondere il sapore amaro e letale dell’arsenico.

banca italia 6

E questo cocktail poi lo bevono gli italiani. Ditelo agli italiani che gli state rubando la Banca Centrale! Ditelo che la state consegnando in mano ai tedeschi, ai cinesi, agli americani!
Ditelo agli italiani che state prendendo 7,5 mld di soldi loro per darli agli azionisti privati di Banca d’Italia! Ditelo ai cittadini che sui loro investimenti prendono lo 0% che state garantendo agli azionisti un rendimento addirittura del 6% senza rischi! State garantendo agli azionisti un rendimento che è 48.000 volte più alto di prima! E’ questo il governo che l’Italia merita?”

VERGOGNATEVI

STAFF

MOVIMENTOREVOLUTION

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.