UN COMICO VINCE CONTRO L’ARROGANZA POLITICA ITALIANA

beppe-grillo

Da 10 anni scriviamo di Grillo e grillismo,forse siamo fra i conoscitori migliori del movimento,il nostro punto di vista è stato sempre oggettivo,non avendo fede politica ed essendo MOVIMENTOREVOLUTION non ci frega un cazzo di essere simpatici a qualcuno .

Grillo vince contro il nulla,DESTRA E SINISTRA propongo degli imbecilli e pretendono di vincer una sinistra che non rappresenta né lavoratori né diritti ,una sinistra che sta rappresentando le lobby senza neanche farlo di nascosto . Una destra che rompe i coglioni solo con immigrati,una Politica povera nei contenuti e di intelligenza di base. Grillo prende per il culo tutti,non pensiamo sia il modo migliore per essere un leader politico,ma funziona e né prendiamo atto . La considerazione più ragionevole è che hanno perso tutti,oggi il 50% non vota,un dato all’armante in continuo aumento . Le trasmissioni politiche perdono ascoltatori,parlano sempre gli stessi e sempre delle stesse cose,ormai il cambiamento ha avuto inizio e non si fermerà. Grillo ha dimostrato che MRS MR nessuno vincono sui politicanti di mestiere,il PD E FINITO E FORZA ITALIA PURE,la novità viene votata e messa alla prova,ma questa novità non trova consenso popolare vero,l’astensione è in continuo aumento,semplice matematica. Grillo vince contro il nulla,FASSINO come poteva vincere,Giachetti era imbarazzante. La RAGGI E L’APPENDINO non è che hanno fatto cose eclatanti,hanno ripetuto la tarantella di Grillo ed ha funzionato,riteniamo che se non ci saranno cambiamenti radicali il Movimento 5 stelle andrà al Governo,e speriamo ci vada di culo che il comico mette gente che va bene,certo,dobbiamo parlare solo di culo,non ci sono selezioni per qualità e meriti,basta non avere ucciso qualcuno e ti puoi candidare nel movimento 5 stelle . L’analisi politica oggettiva la possiamo trovare in storici o scienziati,solitamente le vediamo poco in televisione ,sentire noiose analisi non piace a nessuno,eppure esprimono grandi verità . L’Emilia Romagna roccaforte del Movimento 5 stelle è in grave crisi,Parma sappiamo tutti i problemi che ha e Bologna con Bugani non è andata neanche al ballottaggio.Le persone hanno voglia di nuovo di tentare una nuova strada che sia fatta di promesse mantenute e non spot elettorali,partiamo da una questione possibile e verificabile il Movimento 5 stelle da 10 anni promette di abolire Equitalia ma analizziamo in quanti comuni ha fatto questo

movimento_5_stelle_eqitalia_promesse

I comuni dove i comuni ha buttato fuori Equitalia sono gestiti da liste civiche,il comune può farlo,eppure persino dove ci sono SINDACI DEL MOVIMENTO 5 STELLE QUESTO AD OGGI NON E’ SUCCESSO .

La maggior parte degli Italiani non appartiene né al PD né a Forza Italia né al Movimento 5 stelle,questo il dato matematico,ma fra i fedeli del voto cè stato solo un cambio di rotta,PROVIAMO IL MOVIMENTO .

Uno schiaffo morale e politico al tradizionale partito che con potenti mezzi mediatici non ha risolto nulla,l’attacco finale alla RAGGI è stato vergognoso,una politica sporca nella comunicazione è evidente che non piace più,non premia . La RAGGI ha vinto contro il nulla e siamo stracontenti abbia dato una mazzata al PD,la meritava,sono troppi mesi che il Governo Renzi sta facendo i cazzi suoi e destra e sinistra.

Noi Italiani siamo fatti cosi,votiamo una Politica per 30 anni che ci ruba e fa leggi assurde favorendo le lobby e come oppositore massimo mettiamo un comico :)

Beppe Grillo è un comico,dare in mano il destino di un PAESE è molto pericoloso,purtroppo quelli che non sono comici per ora hanno fatto più danni di lui,per ora il PARTITO più grande in Italia è quello che osserva e non vota nessuno dei tre schieramenti ha convinto ,la guerra dei voti si ha come base il 50% dei diritto al voto,speriamo che il nulla sia meglio del niente .

I Grillini devono smetterla di vedere Grillo come un dio,devono necessariamente pretendere dai propri leader tutte le promesse che fanno in campagna elettorale,il movimento 5 stelle cambierà e migliorerà solo se l’elettorato inizierà a pretendere ciò che in campagna elettorale promettono.

Un sindaco come quello di Parma dove ha fatto mille promesse e non né ha mantenuta una deve essere preso per le orecchie e sbattuto fuori dal Movimento,ma non ora perché indagato,3 anni fa quando ha fatto partire l’inceneritore .

Se non pretendiamo che i nostri rappresentanti politici non mantengono ciò che dicono allora saremo sempre nella stessa condizione #sefaiunapromessalamantieni ,tutto molto semplice,abitugliamoci a pretendere ciò che abbiamo votato .

I politicanti si giustificano sempre allo stesso modo,colpa della amministrazione precedente,non è possibile fare questo o quello,fare politica e diverso da amministrare ecc eccc

ALLORA CHE CAZZO FAI PROMESSE SE NON LE PUOI MANTENERE

Francesismo a parte …. chi ci segue da tempo sa perfettamente che ci becchiamo spesso.

UNA NOSTRA ULTIMA RIFLESSIONE

DI MAIO GLI ITALIANI NON VOGLIONO L’ELEMOSINA (REDDITO DI CITTADINANZA ) VOGLIONO AVERE DIGNITA E LAVORARE . LE PENSIONE 780 EURO? DIGNITÀ 1400 EURO perché dare la soglia di povertà e non permettere di vivere dignitosamente .

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.