Movimento 5 stelle: parliamone seriamente

casaleggio

Questa la faccia del creatore del Movimento 5 stelle, probabilmente le lo vedi per strada lo prenderesti per il culo per i capelli che ha, oggi grazie a Beppe Grillo è riuscito ad avere un successo enorme, l’uomo marketing ha ottenuto il risultato prefissato. Capelli a parte (capiamo la tua timidezza intrinseca, ma diamo una spuntatina) Casaleggio porta avanti il suo progetto GAIA.

Grazie alla collaborazione di un pagliaccio è riuscito ad arrivare al grande successo, perché?

Il fatto che una Nazione voti un comico ed un uomo marketing dimostra la disperazione generale, molti credevano (oggi i ripensamenti sono tantissimi) che il GRILLO avrebbe scaravoltato il parlamento e le città, nulla, rimasto tutto come prima, anzi, fanno pure le riunioni nascoste.

Le prossime elezioni che si terranno ad OTTOBRE 2013 (non avete capito che stanno solo perdendo tempo per far passare l’estate) Grillo prenderà una mazzata nei denti che si ridimensionerà, con lui tutti i ignorantgrillpresuntuos (scusate il latino), fantastico vedere bambini dell’asilo al parlamento, fantastico non sapere cosa è la BCE.
Basta con la storia che altri sono peggio, come dire che ho mangiato merda fino a ieri e vuoi continuare a mangiarla ?

Beppe Grillo era un comico e rimane un comico, molti sopravvalutano questo povero signore che urla dalla mattina alla sera per guadagnarsi da vivere, fra una sbavata e l’altra impara un copione, lo replica e tira avanti.
Il problema siamo noi, oggi diamo più credibilità ai comici che ad un premi Nobel (si certo premi nobel sono falsi, le scoperte pure, la terra marrone ma prima era verde).

Noi meritiamo un movimento comandato da un comico, meritiamo persone incompetenti che affonderanno l’Italia, dove sono finite tutte le menti che aveva promesso Grillo?

Anche noi come tanti Italiani vogliamo darvi il contributo di un comico che parla di un altro comico che a sua volta usa un mezzo comico… Un pò di confusione vero? Facciamo due risate.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.