Produttori sigarette elettroniche e liquidi: sono tutti uguali? L’intervista.

BandZ -liquidi-intervista-filippo-zini

«Non è provato che la sigaretta elettronica faccia smettere di fumare, ma è un possibile valido coadiuvante nei programmi di dissuasione da fumo». I dati presentati al Congresso dell’European respiratory society (Ers), secondo i quali il loro utilizzo provoca un aumento immediato della resistenza dai polmoni all’aria inspirata. È troppo presto per giungere a conclusioni definitive, ha dichiarato Christina Gratziosu, presidente del comitato antifumo dell’Ers, che ha precisato che «queste ricerche dovranno essere approfondite per valutare gli effetti a lungo termine». Dal canto loro i produttori della sigaretta affermano che la ricerca «non tiene conto del fatto che le sigarette elettroniche non sono uguali sul piano tecnico così come diversi sono i liquidi che si utilizzano». In particolare, precisa il Dott.Filippo Zini Aromatiere della BANDZ srl https://www.bandz-srl.eu/bandz/che utilizza una tecnologia brevettata che si basa sul rispetto delle normative vigenti, e che le materie prime utilizzate dalla società l per la produzione dei liquidi, realizzati secondo procedimento farmaceutico, . Pertanto, il liquido per sigaretta elettronica creato è sempre all’avanguardia sia con le normative a tutela della salute,sia nella composizione .

Questo Video molto interessante spiega le differenze e le scelte fatte

Questa voce è stata pubblicata in Notizie e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.