GAETANO VILNO’ LANCIA L’ALLARME LA BANCA E’ SOLO UN FORNITORE

GAETANO VILNO’ LANCIA L’ALLARME LA BANCA E’ SOLO UN FORNITORE

gaetano-vilno-deciba-opinioni

Dott.Gaetano Vilnò fra i massimi esperti in Italia lancia l’allarme

Oggi chi non ha consulenti esperti in materia diritto bancario, finanza,investimenti sarà perduto .

In molti non hanno la percezione di cosa stiano facendo le banche e di quale potere anno, pignoramenti,recova fidi, accesso al credito, praticamente il potere delle banche è pari o superiore a quello Governativo .

Oggi la banca decide se devi fare impresa o meno, decide se devi rientrare del tuo fido, decide se aiutarti a risanare una situazione di difficoltà oppure sequestrati tutto .

Non solo, chi ha risparmi da investire si trova in balia di Lupi che tutto faranno tranne che farti guadagnare soldi, la banca è l’ultimo posto dove fare investimenti .

Si ha l’idea malsana di pensare che il proprio commercialista dovrebbe controllare la banca o peggio ancora il proprio avvocato, spesso si pensa che rivolgendosi a loro si avrà un risparmio, fidatevi,mai soldi spesi meglio in qualcuno che vi dica dove investire i soldi e controlli l’operato della vostra banca .

La differenza è sostanziale, in banca faranno gli interessi del loro datore di lavoro, la banca, la maggior parte delle volte chi vende un prodotto finanziario non conosce né i sottostanti né i rischiai vostro consulente ha lo scopo di vendervi un prodotto non di capirlo,non ci credete ? provate a chiedere informazioni su eventuali investimenti, andate a casa ,informatevi e successivamente andate dal vostro consulente e ponete delle domande specifiche,vedrete che sarà confermata l’ignoranza .

La banca non è percepita come un pericolo reale, eppure i danni collaterali sono ben visibili. Dopo 18 anni nell’ambito bancario mi sono accorto che la maggior parte delle aziende distrutte potevano essere tranquillamente salvate attraverso dei rientri controllati.

Quando hai denaro i commercialisti e gli avvocati sembrano essere i tuoi migliori amici se poi capita un momento di difficoltà iniziando ad essere molto più lenti nelle risposte per poi sparire definitamente, certo non è assoluto ma la mia esperienza racconta questo .

L’imprenditore quando ha denaro si sente forte, le persone che ti girano attorno ti fanno sentire tale e nessuno pensa in quel momento cosa potrebbe accadere, guardate,basta semplicemente l’ufficio delle entrate che vi blocca i conti o la banca che vi chiede dei rientri per entrare nel vortice di non ritorno

TRUST O FONDO PATRIMONIALE

In pochi utilizzano questi strumenti al fine di proteggere il proprio patrimonio, vi siete mai chiesti del perché i grandi imprenditori prendono residenza all’estero ? Oggi abbiamo un regime dove qualsiasi persona può essere distrutta in qualsiasi momento, non servono manovre aclatanti,basta una richiesta di rientro della banca e l’impero viene distrutto .

ALLORA COSA FARE

Fare valutare da persone esterne sia il vostro patrimonio e investimenti e capire se hanno le giuste protezioni e i giusti guadagni,non immaginate che differenza faccia continuare a fare prestiti su prestiti piuttosto che proporre alla banca un semplice piano di rientro .

L’IMPRENDITORE EVOLUTO

Sono passati gli anni 70,oggi non valgono nemmeno più i contratti,nel dopo guerra la parola valeva più di qualsiasi contratto, oggi vale la regola del più furbo, non importa se hai un’ottimo servizio o prodotto ,importa se lo sai vendere . Nell’epoca del Marketing conto più la forma che la sostanza,i maggiori prodotti venduti al mondo sono quelli di scarsa qualità, non ci piace ma è cosi, la percezione vince sulla razionalità,spesso pensiamo che la banca sia nostra amica e invece fa il suo mestiere, vende .

La banca è solo un forniture .


Questa interessante intervista vi darà una mano a comprendere meglio

Questa voce è stata pubblicata in Deciba, notizie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.